Sella del Bondone


  • 20.1 km

    Distance

  • 214 m

    Min height

  • 1570 m

    Max height

  • 1356 m

    Δ height

  • Road

  • Rest

  • Effort

  • Fame



Il passo, situato sul massiccio del Monte Bondone, la celebre montagna che domina la conca di Trento, è percorso da una strada asfaltata che collega la valle dell'Adige alla valle del Sarca; sul versante atesino ci sono due tracciati, entrambi asfaltati, che partono rispettivamente da Trento e da Aldeno, paese a 10 Km dal capoluogo.



Da Aldeno (209m) si imbocca la strada che sale ripida con molti tornanti inerpicandosi sulla sponda occidentale della valle dell'Adige, poi si penetra nella stretta valle, si attraversa una galleria e si incontra il bivio con la ripida strada che conduce al Lago di Cei (916m).

Dopo un ponticello sul torrente si aggira in forte salita con ampi curvoni l'abitato di Covelo (544m), capoluogo del comune di Cimone; dopo una frazione si procede in moderata ascesa aggirando il costone a nord dell'abitato e si percorre facilmente un tratto in costa con vista mozzafiato sul sottostante fondovalle.

Dopo un tratto di sensibile salita si procede in leggera ascesa per raggiungere Piazza-Lago (810m), capoluogo del comune di Garniga Terme, amena frazione con un minuscolo laghetto in cui occorre fare attenzione al restringimento ed alle curve della sede stradale.

Dopo un tratto di salita impegnativa si percorre un lungo falsopiano nel fitto bosco su strada stretta; per l'esposizione verso nord e la densità della vegetazione la luce vi risulta scarsa, soprattutto in confronto ai tratti di percorso precedenti e successivi.

In salita moderata si raggiunge Garniga Vecchia; all'inizio del paese si svolta a sinistra seguendo un tornante e lasciando verso valle il centro dell'abitato; si sale su strada stretta con forti pendenze e molti tornanti in mezzo ad una fitta vegetazione; in discesa occorre prestare molta attenzione e procedere con prudenza.

Dopo la stazione forestale la salita diventa dolce, poi presenta anche una breve discesa; in moderata salita si attraversa l'ampio altopiano delle Viotte e si arriva all'incrocio (1537m) con la strada proveniente da Lasino; l'altopiano delle Viotte è formato da estese praterie coronate di boschetti ed è dominato dalle tre cime del massiccio del Bondone, il Palon (2091m) ad est, il Cornetto (2180m) a sud ed il Dosso di Abramo (2139m) a sud-ovest.


The step is located on the massif of Monte Bondone, the famous mountain that dominates the valley of Trento, is crossed by a paved road connecting the valley of the Adige to the Sarca valley, on the side of the atesino there are two paths, both of which are paved roads, which derive respectively from Trento and Aldeno, a village 10 Km from the capital.



From Aldeno (209m), take the road that climbs steep with many switchbacks climbing up on the west side of the valley of the Adige, then penetrates into the narrow valley, crosses a gallery and you meet the junction with the steep road that leads to the Lake of the Cei (916m).

After a bridge on the river wanders into a steep climb with wide corners to the town of Covelo (544m), the capital of the municipality of Cimone; after a fraction proceeds in moderate rise around the ridge to the north of the town, and runs easily on a stretch of coast with breathtaking views of the underlying valley.

After a stretch of sensitive ascent proceeds in a gentle ascent to reach the Square-Lake (810m), the capital of the municipality of Garniga Terme, is a pleasant village with a small lake in which you should pay attention to the narrowing and the curves of the road.

After a stretch of uphill hike along a long ridge in the dense forest on the narrow road; to the north exposure and the density of the vegetation, the light is poor, especially in comparison to the parts of the path before and after it.

In the moderate climb to reach Garniga Old; at the beginning of the village, turn left and follow a bend and leaving towards the valley in the centre of the town; you are on the narrow road with steep slopes and many bends in the middle of a dense vegetation; in the drop-down, you need to pay a lot of attention and proceed with caution.

After the forestry station, the climb becomes sweet then presents a short descent; in moderate climb through the large plateau of the Viotte, and you reach the intersection (1537m) with the road coming from Lasino; the plateau of the Viotte is formed by extensive grasslands are crowned with groves, and is dominated by three peaks of the massif of monte Bondone, the Palon (2, 091m) to the east, the horn (2180m) to the south and the rise of Abraham (2139m) to the south-west.

Map/Elevation

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page